Blog

I colori ti emozionano: fai attenzione a come li usi?

Immagina di trovarti all’interno di una stanza interamente dipinta di blu intenso.

Le pareti, i pavimenti, e anche il soffitto. Stai immaginando? Bene….che sensazioni ti trasmette?

Ora, prova a immaginare di trovarti all’interno della stessa stanza, ma questa volta è dipinta interamente di un bel rosso primario.

Quali sensazioni percepisci adesso?

Proviamo con il bianco: sei all’interno di un soggiorno completamente bianco.

I pavimenti, le pareti, mettiamoci anche qualche arredo, così, per sperimentare: un bel divano bianco ghiaccio, il tappeto, morbidi cuscini in diverse tonalità di avorio, panna, perlate….li stai immaginando? Come ti senti qui?

Ok, ritentiamo: ora sei in camera da letto, ed è tutta nera. Luccicanti pavimenti in marmo nero, un grande armadio nero laccato, il letto, i tessuti, il copriletto e sì, anche le tende, tutte nere. Ci dormiresti volentieri?

Ok, ok…dove vorresti arrivare? Ti starai chiedendo.

Beh, la domanda che ti faccio è questa: fai abbastanza attenzione ai colori che usi all’interno della tua casa? E ai materiali? Perché sì, anche i materiali hanno un colore!

Ma soprattutto, fai attenzione a dove li metti, in quali ambienti, a seconda delle attività che svolgi al loro interno? A come li accosti tra di loro e a quali sensazioni ti trasmettono di conseguenza?

Prova a spostarti da una stanza all’altra della tua casa e a descrivere le sensazioni che percepisci in ciascuna di esse, nei primi tre secondi.

Beh, come potrai immaginare, i colori più freddi, quindi sulle tonalità del blu, del verde o del viola, trasmettono sensazioni di maggiore introspezione, relax e freschezza.

I colori caldi, al contrario, trasmettono vivacità, dinamicità, energia e calore.

Pensa anche alle attività che svolgi in ogni stanza della tua casa.

In camera da letto avrai sicuramente voglia di dormire sonni tranquilli e di riposare bene.

Quindi utilizzare colori caldi, accesi e troppo vivaci di certo non ti aiuterà a rilassarti e a trovare la giusta introspezione, soprattutto se hai difficoltà ad addormentarti.

Al contrario, negli ambienti della zona giorno, che cosa fai solitamente?

In cucina, in soggiorno…preferisci rilassarti, oppure chiacchierare con gli amici, la tua famiglia, giocare e divertirti con i tuoi figli?

Per attività più vivaci e dinamiche, i colori caldi ti aiutano a creare un’atmosfera più allegra e solare.

Quindi, presta molta attenzione a come usi i colori all’interno della tua casa, perché i colori trasmettono emozioni.

Un altro suggerimento che voglio darti, è di osservare anche i materiali.

Uno stesso materiale come il marmo, che dal punto di vista tattile e materico è sicuramente freddo, può trasmetterti un sensazione molto più calda e accogliente se lo utilizzi in tonalità calde, come il giallo, l’ocra, il rosa o il rosso.

Il legno, invece, che è il materiale caldo per eccellenza, può assumere un aspetto molto più freddo e spento se lo usi in tonalità sbiancate o grigie.

Quindi, fai attenzione sia ai colori che ai materiali che utilizzi in ogni stanza della tua casa, e a come li bilanci tra di loro.

Puoi facilmente riscaldare un ambiente un po’ troppo freddo, noioso o spento con colori e materiali più caldi e vivaci. Oppure rinfrescare una zona troppo pesante, afosa o cupa usando materiali e colori più freschi e leggeri.

Quali sensazioni ti trasmette la tua casa e…quali sono i tuoi colori preferiti?

Sei un tipo che ama i colori caldi e vivaci o preferisci quelli più freschi e introspettivi?

Fammelo sapere nei commenti e, se non lo hai ancora fatto, scarica qui sotto la guida in regalo per scoprire le tre regole fondamentali che ti aiuteranno a creare bellezza, armonia e benessere reali all’interno della tua casa.

 

Comments

comments