Come rinnovare i pavimenti di casa?

Vuoi rinnovare i pavimenti di casa tua, li trovi spenti, fuori moda, noiosi, o rovinati?

Ma non hai intenzione di impegnarti in demolizioni per rifarli completamente? Hai ben tre possibilità di intervento diverse.

Ognuna di queste ti permette di raggiungere degli ottimi risultati senza dovere intraprendere alcun tipo di demolizione.

Prima di iniziare, ti ricordo anche di scaricare qui le guide pratiche in regalo per rendere la tua casa più bella, accogliente e personale concentrandoti sugli aspetti più importanti.

Prima possibilità per rinnovare i pavimenti: lucidatura o levigatura

Per rinnovare i pavimenti in marmo, marmette, graniglia o gres, devi sapere che una corretta pulizia e lucidatura può fare davvero la differenza.

Non sai quante volte ho visto dei pavimenti con un aspetto orribile, e spesso il problema stava proprio nel non avere effettuato l’apposito lavaggio subito dopo la posa. O nell’avere sbagliato i prodotti per la sua corretta manutenzione.

Puoi rinnovare i pavimenti utilizzando un prodotto apposito per lucidarli e renderli più brillanti e luminosi.

Dovrai eliminare innanzitutto lo sporco superficiale e lavare bene il pavimento con un detergente neutro.

Una volta sciacquato e asciugato bene, potrai lucidarlo con un prodotto apposito per quel materiale.

Se il pavimento è particolarmente vecchio o usurato puoi rivolgerti ad una ditta specializzata che utilizzi appositi macchinari per rinnovare i pavimenti di casa, per ottenere un risultato professionale.

Se invece hai il parquet, puoi rinnovarlo attraverso una levigatura complessiva.

I pavimenti in parquet prefinito, purtroppo, non possono essere levigati molte volte, in quanto hanno uno strato di legno più sottile rispetto a quelli in parquet tradizionale.

Ma già una prima levigatura superficiale, insieme ad uno strato protettivo adeguato, può riportarlo all’aspetto originario.

Con un intervento di lucidatura o levigatura, puoi rinnovare i pavimenti di casa con ottimi risultati. In questo caso fai attenzione al tipo di intervento e prodotto da usare a seconda del materiale.

Ulteriore consiglio: sei sicuro che sia il pavimento il problema? O forse hai scelto gli arredi, i colori e i complementi sbagliati in casa tua per valorizzarlo?

A volte puoi risolvere un difetto di casa utilizzando gli accorgimenti giusti per nasconderlo, senza dover necessariamente rinnovare i pavimenti.

PER SAPERNE DI PIU’ SCARICA QUI LE GUIDE PRATICHE IN REGALO PER MIGLIORARE LA TUA CASA PASSO PASSO SENZA DOVERTI AFFIDARTI A MODE PASSEGGERE.

Seconda possibilità per rinnovare i pavimenti: sistemare le fughe.

Hai fatto caso all’aspetto delle fughe? Di che colore sono? Sono larghe, strette, chiare, scure?

Molte volte proprio negli spazi tra una piastrella e l’altra si “annida” il problema.

Nei pavimenti un pò datati le fughe perdono lucentezza e acquistano un carattere invecchiato o “sporco”.

In molti pavimenti le fughe contribuiscono in larga parte all’aspetto generale di tutta la superficie. Soprattutto in quelli realizzati con materiali più irregolari, come il cotto o le piastrelle non rettificate.

Se il tuo pavimento ha delle fughe ben visibili, potrebbe acquistare un aspetto del tutto nuovo semplicemente effettuando un’accurata pulizia e protezione delle fughe tra una piastrella e l’altra.

Anche in questo caso, a seconda del materiale, potrai utilizzare un prodotto apposito, o utilizzare in alternativa dei prodotti “fai da te”.

Un ottimo modo per pulire le fughe a fondo e donare nuova lucentezza è utilizzare una miscela di acqua e bicarbonato. Da lasciare agire per una trentina di minuti, per poi rimuoverla con una spazzola e risciacquare il tutto.

Terza possibilità per rinnovare i pavimenti: posare un nuovo pavimento di spessore sottile.

Se invece hai deciso che il tuo pavimento proprio non ti piace più e vuoi cambiarlo completamente, ma non hai intenzione di rimuovere quello esistente, hai a disposizione diverse alternative.

Puoi scegliere un nuovo pavimento dallo spessore ridotto da posare sul pavimento esistente.

Oggi in commercio esistono svariati tipi di piastrelle molto sottili, sotto il mezzo centimetro, proprio per venire incontro a chi decide di rinnovare i pavimenti di casa, ma non ha intenzione di eseguire dei lavori di demolizione.

In questo caso, ti suggerisco di fare molta attenzione ad alcuni aspetti tecnici.

Uno dei problemi principali, nel caso di posa di un nuovo pavimento su quello esistente, saranno le porte.

E’ molto probabile che dovrai preoccuparti di farle leggermente “accorciare” o levigare nella parte in basso, in quanto il nuovo pavimento non permetterà più di aprirle e chiuderle in modo agevole.

Considera quindi anche questo aspetto e valuta di conseguenza molto attentamente il giusto spessore da utilizzare per rinnovare i pavimenti di casa tua.

Puoi rinnovare i pavimenti anche utilizzando la resina.

La resina ti permette di rinnovare i pavimenti donando loro un nuovo aspetto continuo, molto elegante e sofisticato. 

Oggi in commercio ci sono diversi tipi di resine per pavimenti e per pareti, disponibili in diverse texture, effetti e colorazioni.

Anche in  questo caso, ti consiglio di studiare la cosa con molta attenzione, e affidarti a una ditta davvero specializzata in questo tipo di lavorazione. Perché è un processo molto delicato e che, se non eseguito con le giuste accortezze e i giusti prodotti, potrebbe portare a un bel pasticcio!

Se decidi per questa terza soluzione, quindi di rinnovare i pavimenti attraverso la posa sul pavimento esistente, ricordati di valutare attentamente anche questi aspetti:

– Quale materiale è più funzionale per casa tua e per le tue abitudini quotidiane?

– E’ la tipologia è più adatta a valorizzare al massimo i tuoi ambienti e lo stile di casa tua?

– Che colore si abbina meglio al resto degli elementi della casa (gli arredi, gli altri materiali, i complementi)?

Una volta che avrai risposto in maniera precisa a queste tre domande, sarai sicuro che il pavimento che hai scelto è quello giusto per te.

Se, oltre a rinnovare i pavimenti, vuoi sapere come rendere più bella e accogliente tutta la tua casa in modo efficace, scarica qui la guida pratica in regalo che ti mostra tutto ciò che ti serve sapere.

ACCEDI A TUTTI I REGALI PER TE CLICCANDO QUI