Blog

Come mantenere ordine in casa? Ecco 3 regole molto pratiche.

ordine in casa

Se anche tu come me credi che l’ordine in casa aiuti a vivere meglio, questo articolo fa proprio al tuo caso.

Oggi infatti ti parlo di questo.

In particolare, vorrei darti tre consigli molto pratici, i cui risultati ho sperimentato di persona, per aiutarti a mantenere ordine in casa tua.

In questo modo i tuoi spazi saranno meglio organizzati e, di conseguenza, più piacevoli da vivere e molto meno stressanti.

L’ordine in casa, infatti, è una questione seria.

Spesso non ci rendiamo conto che lo stress domestico è causato proprio da una sbagliata configurazione degli spazi, disposizione degli arredi e accumulo di cose.

Ecco quindi come puoi iniziare subito a fare ordine in casa tua attraverso tre suggerimenti molto pratici che puoi applicare fin da subito.

Consiglio 1 per mantenere ordine in casa: ogni cosa ha il suo posto ben preciso.

Per fare ordine in casa devi innanzitutto trovare il posto ad ogni singola cosa. Sì, anche quella più piccola e apparentemente insignificante.

Se il posto non lo trovi, i casi sono due: o quella cosa è superflua, o ti manca lo spazio per accoglierla.

In questo secondo caso, lo spazio devi assolutamente trovarlo.

Riorganizzando i cassetti, aggiungendo qualche contenitore, rivedendo la configurazione degli arredi, se l’elemento in questione ha dimensioni più grandi.

Qualche esempio pratico.

Le chiavi di casa, le penne, i documenti, qualsiasi piccolo oggetto di uso quotidiano deve avere il suo posto preciso.

Un cassetto, un contenitore apposito, una cartellina dedicata per i documenti, eccetera.

Quante volte ti è capitato di non trovare le chiavi di casa o gli occhiali da sole solo perché non li avevi messi nel loro posto?

Ti sembrerà banale, ma se per ogni cosa che utilizzi ogni giorno, sperimenti quei cinque minuti di stress quando non riesci trovarla, questo influirà notevolmente su come vivi la tua casa (e la tua vita).

Cinque minuti sommati tre, quattro o cinque volte, possono rendere le attività quotidiane più banali un vero inferno e stressarti inutilmente.

Quindi, perché non provare ad evitarli?

Questo consiglio per mantenere ordine in casa vale anche per gli oggetti più grandi, come gli arredi o i complementi di arredo.

Quel vaso che hai acquistato nel tuo negozio preferito, l’orologio da parete che hai preso nel tuo ultimo viaggio, il cestino per le riviste, la pianta che ti hanno regalato gli amici per il compleanno…

Per ciascuna di queste cose devi trovare la sua collocazione ideale.

Se non ti riesce, prova a rispondere a questa domanda: se dovessi incollare quella cosa da qualche parte, senza poterla mai più spostare, dove la metteresti?

Ecco, quando avrai risposto a questa domanda saprai qual’è la sua sistemazione perfetta.

In caso contrario l’effetto finale all’interno di casa tua sarà caotico e disordinato, e non ti aiuterà per niente a favorire il relax.

ordine in casa

Consiglio 2 per mantenere ordine in casa: sostituire è meglio di aggiungere.

Credo anche a te sia capitato di ritrovarti nella situazione in cui non sapevi più dove mettere alcune cose.

Così, hai pensato: acquisto un mobiletto da aggiungere qui, un contenitore da mettere là, una mensola qui sopra…

Ecco, questo approccio è completamente sbagliato.

Prima di aggiungere a caso arredi, complementi o contenitori, chiediti: non sarebbe meglio sostituirli con qualcosa di più adatto, invece di aggiungere altri pezzi disomogenei?

Ad esempio, se in camera da letto hai un armadio troppo piccolo, potresti riorganizzare la parete dedicata con un guardaroba più capiente e meglio organizzato.

Se aggiungi troppi pezzi senza avere un disegno di insieme, rischi di creare un effetto visivo troppo disordinato e l’armonia di casa tua ne risentirà notevolmente.

Un altro esempio: hai una parete vuota da completare, dove c’è solo un piccolo quadro. Invece di aggiungere altre mille cornici e cornicette, puoi sostituirlo con un elemento più grande.

L’effetto finale sarà molto più ordinato e anche esteticamente più gradevole ed elegante.

Consiglio 3 per mantenere ordine in casa: le proporzioni contano.

Rifacendomi all’esempio che ti ho fatto poco fa, per ottenere reale ordine in casa devi considerare anche le proporzioni tra gli elementi che inserisci in ogni stanza e le dimensioni della stanza stessa.

Le proporzioni architettoniche sono fondamentali anche per gli spazi interni, per far sì che risultino gradevoli da vedere e da abitare, e per evitare che ti trasmettano una sensazione di disagio.

Ad esempio, se hai una grande parete cinque metri per tre, dovrai metterci qualcosa “all’altezza” delle sue dimensioni, o l’effetto finale sarà completamente sproporzionato.

Di conseguenza, ti trasmetterà quella tipica sensazione di “mmm…qui c’è qualcosa che non funziona”.

Ancora, hai una cucina molto piccola? Tutti gli arredi dovranno essere proporzionati alle sue dimensioni. Un tavolo lungo due metri, anche se ci sta, rischierà di farla sembrare troppo pesante e opprimente.

E tutto ciò vale per qualsiasi arredo o complemento all’interno di ogni stanza.

Concludendo.

Se vuoi creare reale ordine in casa tua, e soprattutto mantenerlo nel tempo, comincia a seguire questi tre consigli.

  • Trova un posto preciso per ogni cosa, piccola o grande che sia: dalle penne, le chiavi di casa ai complementi e gli arredi più grandi (ricorda l’esempio per trovare il posto ideale: se dovessi incollarla, dove lo faresti?)
  • Sostituisci invece di aggiungere. Se hai carenza di spazio e devi riorganizzare una zona di casa, prova a sostituire invece di aggiungere. Prediligi elementi di arredo che ti permettano di contenere ciò che ti serve in un’unica soluzione.
  • Fai attenzione alle proporzioni tra gli arredi e le dimensioni di ogni stanza. L’ordine in casa è anche una questione di composizione e armonia tra le forme, di come posizioni ogni cosa per fare in modo che l’effetto finale sia esteticamente gradevole e armonico.

Se vuoi altri consigli sul tema ordine in casa, puoi leggere anche questo articolo dove ti spiego altre 4 soluzioni pratiche da applicare in ogni singola stanza, a partire dal tuo soggiorno.

Se non l’hai ancora fatto, scarica qui sotto la guida in regalo per te dove imparerai le 3 regole fondamentali per vivere una casa davvero bellissima, comoda e accogliente, senza sottovalutare alcun aspetto e senza commettere gli errori che fanno tutti.

Come scoprirai, l’ordine in casa e l’organizzazione ottimale di ogni spazio hanno un ruolo davvero fondamentale…ma non sono certo le uniche cose che devi considerare…a presto!

ordine in casa

Comments

comments