Il tuo corridoio ti sembra uno spazio totalmente sprecato?

Certo, questo è un ambiente molto particolare della casa, perché serve prevalentemente a distribuire le altre stanze.

Soprattutto nelle abitazioni un pò datate, tuttavia, occupa parecchio spazio e risulta difficile da arredare o caratterizzare.

Ecco perché ho deciso in questo articolo di darti tre soluzioni pratiche per rendere questo ambiente più bello e funzionale e sfruttare al massimo ogni centimetro a disposizione.

Pronta, pronto a scoprirle? Eccole qui.

Soluzione 1: arredare il corridoio in modo intelligente.

Spesso releghiamo il corridoio di casa ad una semplice stanza “appoggiatutto”: i cappotti, il pacco amazon appena arrivato, le scarpe che ci siamo tolti all’ingresso, insieme a qualche gatto di polvere…

Ma se il tuo corridoio è sufficientemente ampio, ti consiglio invece di arredarlo e personalizzarlo con cura, come qualsiasi altra stanza di casa.

Ecco qualche consiglio per iniziare: scegli innanzitutto che carattere vuoi dargli. Che tipo di stanza vuoi che diventi?

Non riempirlo eccessivamente di arredi diversi tra loro per tipologia e funzione, o rischierai un effetto confusionario e disordinato.

Inoltre, prediligi arredi poco profondi, per conservare sempre un adeguato spazio di passaggio e preservare la comodità dei tuoi percorsi.

Per farti qualche esempio, puoi utilizzare mensole e scaffali per contenere i libri e le riviste, e farlo diventare la tua piccola biblioteca personale.

Puoi sfruttarlo per facilitare le attività quando entri ed esci di casa, utilizzando consolle o contenitori dove riporre le chiavi, il portafoglio o la borsa, una bella scarpiera attrezzata, un appendiabiti e uno specchio per controllare di essere in ordine prima di uscire.

Oppure, se il corridoio è piuttosto stretto, puoi utilizzare le pareti per appendere i quadri, le foto e le stampe che più ti piacciono, come fosse la tua piccola galleria d’arte. O ancora, caratterizzarlo con i colori o con l’illuminazione.

VUOI UNA CASA PIU’ BELLA, COMODA E ACCOGLIENTE? RICORDATI DI SCARICARE LA GUIDA PRATICA IN REGALO PER TE CHE TI GUIDA PASSO PASSO E TI MOSTRA COME FARE.

Soluzione 2: attrezzare il corridoio per sfruttarlo meglio.

Se la larghezza te lo permette, puoi realizzare una bella e comoda parete attrezzata, utilizzando armadi a tutta altezza dove riporre oggetti, libri o abiti, a servizio del corridoio o delle stanze vicine, per integrare gli arredi già presenti e guadagnare più spazio in casa.

Esistono in commercio molti moduli componibili di diverse tipologie e dimensioni, oppure puoi pensare ad elementi su misura che si adattino alle tue esigenze particolari.

Gli arredi realizzati su misura sono perfetti per il corridoio, proprio perché spesso ci si trova con spazi e profondità ridotte.

E’ quindi necessario studiare soluzioni “ad hoc” per ottenere un risultato davvero perfetto.

Fai sempre attenzione al regolamento del tuo comune, una parete attrezzata non è sempre un intervento “fai da te”, dipende da che materiali utilizzi e dal tipo di intervento che vuoi fare (ad esempio, se usi il cartongesso, potresti dover presentare una pratica edilizia).

Soluzione 3: eliminare il corridoio per guadagnare spazio.

Infine, se il tuo corridoio proprio non ti piace e credi di non poter migliorare la situazione in nessun modo, puoi pensare di eliminarlo, del tutto, o in parte.

Ciò, ovviamente, necessita di accurate verifiche preliminari e dell’intervento di un professionista.

Ma se hai intenzione di ristrutturare casa o di fare qualche intervento di ridistribuzione degli spazi interni, potresti cogliere l’occasione per rivedere la disposizione degli ambienti insieme al corridoio stesso.

Potresti realizzare uno spazio continuo tra cucina e soggiorno, ampliare le dimensioni di una stanza, diminuire lo spazio di distribuzione se lo ritieni sovradimensionato rispetto alle tue abitudini.

Concludendo.

Se hai già pensato di riorganizzare lo spazio del tuo corridoio, prova a considerare questi tre punti di vista che ti ho descritto nell’articolo:

E’ sufficiente inserire alcuni arredi o complementi per renderlo più gradevole e funzionale?

Hai necessità di attrezzarlo in maniera più consistente perché diventi uno spazio più utile?

Non ti piace per niente e vorresti eliminarlo, riconsiderando la distribuzione degli ambienti di casa?

Se vuoi saperne di più, all’interno della guida pratica che ho preparato per te troverai un’intera parte dedicata proprio all’organizzazione ottimale dello spazio di casa tua.

Scaricala qui finché è disponibile. E’ in regalo!

ACCEDI A TUTTI I REGALI PER TE CLICCANDO QUI